EMERGENZA CORONAVIRUS

AVVISO DEL SINDACO

Si informa che per effetto delle disposizioni dei D.P.C.M. 8 marzo 2020 e 9 marzo 2020 si deve evitare di uscire di casa. Si può uscire per andare al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni necessari. Si deve comunque essere in grado di provarlo, anche mediante autodichiarazione che potrà essere resa su moduli prestampati già in dotazione alle forze di polizia statali e locali. La veridicità delle autodichiarazioni sarà oggetto di controlli successivi e la non veridicità costituisce reato. Senza una valida ragione, è richiesto e necessario restare a casa, per il bene di tutti.


È previsto anche il “divieto assoluto” di uscire da casa per chi è sottoposto a quarantena o risulti positivo al virus.

Questi divieti impediscono altresì ai possessori di seconde case a Lucoli di spostarvisi per soggiornarvi, dalla data del 10 marzo 2020 fino al 3 aprile 2020.

Qualsiasi comportamento difforme sarà segnalato alla forza pubblica.

Si invitano coloro che siano a conoscenza di spostamenti non conformi alla normativa sopra esposta a segnalarli alle Forze dell’Ordine.

EMERGENZA COVID-19

800 169 326

Allerta sanitaria sul Covid-19

Invito ad utilizzo App Istituzionale

 

L’Amministrazione comunale di Lucoli, in questo momento di particolare emergenza, ha deciso di attivare una App istituzionale in grado di diffondere informazioni in tempo reale direttamente a tutta la cittadinanza, garantendone l’ufficialità

La App è scaricabile gratuitamente sia da Apple Store sia da Play Store cercando “MyCity”.

  app

Una volta che la App è avviata, scegliete la Regione, la Provincia e poi il Comune di Lucoli.

Vogliamo ringraziare l’Azienda Gaspari Lab, spin-off tecnologico del Gruppo Gaspari per averci donato per tutto il periodo dell’allerta sanitaria, la possibilità di mettere a disposizione per la cittadinanza questo nuovo canale ufficiale, contenendo la diffusione di fake news.